Home > Cultura, esclusa da homepage

Zingaretti: “Via Francigena grande opportunità spirituale, culturale e di sviluppo”

Coinvolgere tutti gli attori che ruotano attorno alla via Francigena, dalle istituzioni ai pellegrini, e metterli a sistema per rilanciare il percorso all’interno del programma dei 29 itinerari culturali europei. E’ questo lo scopo del convegno ‘La via Francigena nell’ambito degli intinerari culturali europei’, organizzato oggi a Roma dall’europarlamentare del Pd Silvia Costa, a cui hanno preso parte, tra gli altri, il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, il sovrintendente ai Beni culturali di Roma Capitale, Umberto Broccoli, i consiglieri regionali Claudio Mancini (Pd) e Giulia Rodano (Idv), e il presidente dell’associazione europea delle vie Francigene, Massimo Tedeschi.

“Con questa iniziativa- ha detto Costa- abbiamo voluto coinvolgere tutti i principali attori del ‘Sistema Francigena’, le associazioni di pellegrini e camminatori, le rappresentanze dei territori attraversati dalla via, le istituzioni italiane ed europee. Solo valorizzando e coinvolgendo tutti i soggetti in una visione europea condivisa nella pluralita’ di culture, infatti, si superano confini nazionali e culturali e si riscoprono quei legami che sono alla base di una strategia di valorizzazione dell’intero percorso”.

Nell’azione preparatoria approvata dall’europarlamento, e’ stato ricordato, sono stati individuati alcuni specifici obiettivi da realizzare entro il 2011, tra cui la promozione del turismo attento ai valori culturali e ambientali e degli itinerari basati sul comune patrimonio culturale, oltre al rafforzamento degli operatori nelle destinazioni remote di cui va migliorata la capacita’ di accoglienza. In questo senso, ha osservato Costa, si e’ deciso di puntare molto sulla tecnologia web 2.0 e sulla creazione di una community della via Francigena.

La via Francigena, ha detto Zingaretti, “e’ una meravigliosa opportunita’ innanzitutto spirituale, ma anche culturale, di recupero della tradizione e di sviluppo economico. Per troppo tempo e’ rimasta nell’ombra, e in un momento come questo in cui bisogna pensare a un nuovo modello di sviluppo dobbiamo puntare sulla sostenibilta’ ambientale, sul turismo fondato sul recupero della storia, sulla valorizzazione dei borghi e di quello che siamo stati”. Per questo, ha concluso, “l’iniziativa di oggi e’ importante perche’ solo se si coopera, da qui a Canterbury, questo progetto diventa realta’. E noi stiamo facendo anche in questo la nostra parte”. (Dire)

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati