Home > Senza categoria

Vietare i simboli religiosi nei luoghi pubblici va contro l’integrazione e l’interculturalità

crocifisso in aulaSul fronte dell’interculturalità e dell’integrazione sociale due notizie recentissime meritano particolare attenzione. La prima riguarda la Corte europea dei Diritti dell’Uomo che ha accolto il ricorso presentato dall’Italia contro la sentenza che nel novembre scorso aveva bocciato la presenza del crocifisso nelle aule scolastiche. Il caso passerà ora all’esame della Grande Camera che si esprimerà nei prossimi mesi.

L’altra notizia riguarda un sondaggio condotto dall’autorevole quotidiano inglese Financial Times dal quale emerge che la maggioranza dei cittadini dei cinque maggiori paesi europei sarebbe favorevole al divieto del burqa nei luoghi pubblici. Del 65% la percentuale degli italiani contrari al burqa, stessa percentuale in Spagna, il 70% in Francia, il 57 e il 50% rispettivamente in Inghilterra e Germania.

Come dire, una notizia buona ed una cattiva, dal mio punto di vista. Se da una parte posso esprimere soddisfazione per l’accoglimento del ricorso italiano, la posizione di quella che sarebbe la maggioranza dei cittadini dei cinque maggiori Paesi europei mi lascia piuttosto perplessa. Come ho già ribadito altre volte, anche insieme ai colleghi parlamentari europei del Pd, di guerre sui simboli religiosi non abbiamo certamente bisogno. Sono sempre più convinta che vietare il crocifisso nelle aule faccia il pari con il divieto alle donne islamiche di indossare il velo. Tutto ciò non aiuta certo una serena integrazione nella società. L’interculturalità ha come fondamento la convivenza delle diverse identità, non la loro cancellazione.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati