Home > Comunicati stampa, Dal Parlamento Europeo

UE Diplomi , Silvia Costa (PD): Voto sul reciproco riconoscimento automatico è un passo molto importante

“Con la nostra risoluzione approvata dal Parlamento europeo  – dichiara Silvia Costa – si accelera la costruzione dell’Area educativa europea entro  il 2025, secondo la previsione della Commissione UE. 
Infatti si prevede finalmente che diventi automatico il riconoscimento dei diplomi di istruzione  secondaria e  dei periodi di studio svolto all’estero, una vera rivoluzione rispetto alla situazione attuale, soggetta a complesse procedure e discrezionalità tra Stati membri.
 
Questa comunicazione della Commissione europea che il PE sostiene e che deve essere approvata dal Consiglio dei Ministri consentirà agli studenti di sentirsi più cittadini europei nel loro percorso scolastico e  agli Stati membri di intensificare la cooperazione in materia di istruzione.
 
Si agevola così  la mobilità interna all’Unione, passando dall’attuale processo di convergenza  tra i 27 sistemi di istruzione a  un sistema  europeo maggiormente integrato e riducendo gli ostacoli amministrativi a una vera libera  circolazione in Europa.
 
Insieme alla indicazione UE  per un effettivo plurilinguismo degli studenti (almeno due lingue straniere oltre alla madre lingua alla fine del percorso di studi superiore) e all’investimento maggiore nella formazione e aggiornamento degli insegnanti, questo indirizzo diventa cruciale nella creazione di un’area europea dell’educazione entro il 2025.
 
A questo si aggiunge la proposta, da me avanzata e ora progetto pilota in diversi Paesi incluso l’Italia, della creazione di una e-card europea degli studenti che entrerà a regime entro il 2021. Vogliamo far crescere la cittadinanza europea degli studenti e il loro senso di appartenenza alla Unione”
 
Lo dichiara Silvia Costa, europarlamentare del PD e coordinatrice del gruppo S&D in Commissione Cultura.
 
“Mi sono battuta – prosegue l’europarlamentare – molto su questo provvedimento  perché è importante che gli Stati membri si assumano l’impegno politico per realizzare i meccanismi di automatico reciproco riconoscimento di diplomi e periodi di  studio all’estero.
 
La risoluzione si rivolge anche alla Commissione, invitata a promuovere lo scambio di buone pratiche, tra cui il rilascio di “dichiarazioni di comparabilità” dei diplomi delle scuole secondarie superiori, l’introduzione di un sistema di controllo degli stessi e il coerente uso del sistema europeo di trasferimento e accumulo dei crediti formativi (ECTS). 
 
La risoluzione – passata in commissione CULT con il consenso di tutti i gruppi meno ENF – è la reazione del Parlamento europeo alla proposta di decisione del Consiglio dell´UE sul tema, presentata a maggio dalla Commissione europea e che introduce l´importante novità dell’automatismo nel mutuo riconoscimento, all’ordine del giorno del Consiglio Istruzione, Gioventù, Cultura e Sport del 6 novembre prossimo.
 
La risoluzione – conclude Silvia Costa – tiene anche conto delle nuove tecnologie per aumentare l’efficienza, ridurre i costi e migliorare la trasparenza nel funzionamento del  meccanismo di reciproco riconoscimento. Mi sono battuta per avere tra le priorità politiche in materia di istruzione, la carta europea dello studente (che dal 2021 creerà un passe-partout della formazione dello studente europeo e consentirà l’accesso anche a servizi e agevolazioni) trova una sua dimensione pure in questa risoluzione, al fine di facilitare, anche grazie all´impiego di un´infrastruttura digitale, il mutuo riconoscimento automatico dei titoli di studio e riducendo al contempo gli oneri amministrativi e i costi per studenti e istituti di istruzione”.
Condividi:

    Scrivi un commento

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2018 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Accedi