Home > Primo piano

Minori e mondo digitale, Silvia Costa presenta la risoluzione in Commissione Cultura

Minori e mondo digitale. Questo è il titolo della relazione presentata ieri in Commissione Cultura del Parlamento europeo dall’eurodeputata del Pd Silvia Costa.

Oggi in Europa i bambini e i ragazzi sotto i 18 anni trascorrono 40 ore ogni settimana davanti alla televisione e 2 ore al giorno su Internet. I ”nativi digitali” costituiscono una popolazione con riferimenti cognitivi e comportamenti sociali che aprono a nuove opportunità e nuovi rischi. Il 38% dei ragazzi fra i 9 e i 12 anni e il 77% fra i 15 e 16 sono registrati su un social network. Nel loro profilo il 16% si presenta con un’identità fittizia, e il 27% dei ragazzi sotto i 12 anni dichiara un’età superiore a quella reale. La navigazione si fa sempre più individuale, la metà dei ragazzi si collega on line dalla propria camera e dichiara di esprimere più facilmente se stesso on line che faccia a faccia. Eppure i rischi della rete sono percepiti dalla maggioranza dei ragazzi e il 12% dei bambini fra i 9 e i 12 anni dichiara di essere stato disturbato soprattutto dal cyber bullismo e da approcci a carattere sessuale.

Dopo la importante approvazione della Direttiva europea del 2011 sulla lotta contro l’abuso e lo sfruttamento sessuale dei minori e la pedopornografia e in vista della Comunicazione della Commissione europea sul tema Internet e minori, questa relazione di iniziativa chiede alla Commissione e al Consiglio di adottare un approccio olistico al tema dei minori predisponendo un quadro di diritti e di governance chiaro, che integri tutte le disposizioni per i minori nel mondo digitale disseminate in diverse normative europee.

La relazione, inoltre, nel condividere la tutela dei dati personali dei minori e il “diritto all’oblio” previsti nella proposta di Regolamento presentata dalla Commissaria Reding, chiede che l’Unione europea e gli Stati membri adottino misure di “privacy by default”, che gli Internet service provider sottoscrivano specifici accordi per rimuovere i contenuti pericolosi quando segnalati, e che siano sostenute le buone pratiche, come il programma Safer Internet e l’educazione dei minori ad un uso appropriato della rete e dei social network.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati