Home > Dal Parlamento Europeo

Strasburgo, ecco i punti salienti della plenaria dal 5 all’8 luglio


Limitare i bonus dei manager bancariI deputati discuteranno e voteranno il testo dell’accordo raggiunto fra i negoziatori del Parlamento e del Consiglio sui requisiti patrimoniali e i bonus manageriali. Durante tutta la discussione fra le due istituzioni, il relatore del PE ha insistito per l’inclusione nel testo di un tetto ai bonus dei banchieri: sarebbe il primo caso di tale limite fissato per legge.

È il momento di accelerare sulla supervisione finanziariaMartedì i deputati discuteranno il sistema UE di controllo delle organizzazioni finanziarie e i poteri che le future autorità europee di supervisione dovrebbero avere. Il Parlamento dovrebbe votare sul pacchetto legislativo mercoledì.

Lotta contro il finanziamento del terrorismo e SWIFT- Quattro mesi fa il Parlamento europeo aveva respinto l’accordo SWIFT sullo scambio dei dati bancari con gli Stati Uniti. A Strasburgo, i deputati dovrebbero invece approvare la nuova versione dell’accordo, dopo aver negoziato col Consiglio e gli USA alcune garanzie e aver ottenuto che l’Unione si doti presto di un sistema che permetta di evitare qualsiasi trasferimento di dati non selezionati.

Diritti dei passeggeri: regole più severe per i viaggi in nave - Chi viaggia in nave otterrà presto nuovi diritti, analoghi a quelli fissati nella Carta europea dei diritti dei passeggeri aerei, come prevede un accordo con il Consiglio che dovrebbe essere confermato la prossima settimana a Strasburgo. La nuova legislazione copre il risarcimento per i ritardi e le cancellazioni, i pagamenti in caso d’incidenti e l’assistenza ai passeggeri disabili. Autobus e pullman saranno trattati in autunno.

No alla carne di animali clonati sulla nostra tavola – La carne e i latticini derivati da animali prodotti e dalla loro progenie potrebbero essere vietati se il Parlamento sosterrà gli emendamenti approvati dalla commissione per l’ambiente e la sanità pubblica nella sua seconda lettura.

Standard più severi sulle emissioni industrialiSi prevede che i deputati approveranno regole più stringenti per le emissioni industriali, con limiti più severi per ossidi di azoto, anidride solforosa e polveri, sostanze particolarmente pericolose per la salute e per l’ambiente.

Sì alla la candidatura dell’Islanda nell’UE -Martedì il Parlamento si esprimerà sulla recente decisione da parte dei leader dell’UE di aprire i negoziati di adesione con l’Islanda. La prospettiva che l’Islanda diventi il 28° Stato membro dell’UE è stata accolta favorevolmente dalla commissione per gli affari esteri, che ha anche sottolineato che la polemica sui rimborsi al governo britannico e olandese deve essere risolta “bilateralmente”.

Voto sul futuro servizio diplomatico dell’UEL’accordo raggiunto dai negoziatori del Parlamento sull’organizzazione e il funzionamento del Servizio di azione esterna dell’UE sarà sottoposto a votazione prima nella commissione affari esteri martedì e poi, giovedì, in plenaria.

Escludere il legno illegale dal mercato UE -I consumatori al momento hanno limitate garanzie che i mobili acquistati non siano prodotti con legno tagliato illegalmente, visto che esso rappresenta una quota di mercato UE pari a circa il 20%. Da tempo richiesta dai deputati, la proposta di legge promette di vietare il legno illegale e di punire i commercianti senza scrupoli.

Disastri petroliferi: rischi, responsabilità e prevenzione -Alla luce del recente disastro ambientale nel Golfo del Messico, gli eurodeputati discuteranno i rischi di esplorazione e estrazione di petrolio con i rappresentanti del Consiglio e della Commissione. Il dibattito è previsto per mercoledì sera.

Conclusioni della presidenza spagnola e presentazione del semestre belgaLa presidenza spagnola del Consiglio martedì presenterà le sue conclusioni ai membri del Parlamento europeo. Il Primo ministro Zapatero sarà presente a Strasburgo per discutere i risultati raggiunti durante il primo semestre del trio di presidenza Spagna-Belgio-Ungheria.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati