Home > Comunicati stampa

Silvia Costa: “In Europa politiche di conciliazione condivise”

“Non si costruisce un’Europa democratica e fondata sui diritti umani e i diritti di cittadinanza senza  le donne.  Per la prima volta saranno rappresentati al Parlamento europeo i cittadini e le cittadine di 27 paesi, che dovranno lavorare insieme per rafforzare l’unità politica europea fondata su principi di maggiore eguaglianza, equità sociale, armonizzazione di sistemi di welfare, ampliamento di buona occupazione e politiche di conciliazione condivise“.

“Ho accettato la mia candidatura con l’intento di contribuire a costruire una comunità più ampia, in un’Europa in cui il confronto tra culture ed esperienze diverse non può che essere un continuo stimolo per addivenire a politiche sempre più forti e condivise, in un’ottica di miglioramento della qualità della vita di tutti i cittadini.”

E’ quanto ha dichiarato Silvia Costa, candidata alle elezioni europee per il Partito democratico, in occasione dell’incontro ‘Aperitivo europeo’per le candidate del Partito democratico, al quale hanno partecipato Luisa Laurelli e Roberto Morassut,  che si è svolto oggi presso la Galleria Colonna.

 

Condividi:

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati