Home > Dal Parlamento Europeo, Istruzione, Plenaria

Sì all’Università europea, passo avanti del Bologna Process

“Con una stragrande maggioranza (572 voti a favore, 89 contrari e 8 astenuti) il Parlamento Europeo ha scelto di puntare sul futuro, rilanciando l’università europea”. A dichiararlo è Luigi Berlinguer, relatore del provvedimento approvato a Strasburgo. “Un sistema di istruzione superiore, che, dando ora maggiore consistenza a quella Higher Education Area di recente costituita, era nato con l’accordo della Sorbona del 1998, successivamente suggellato nel  1999, a Bologna, nella conferenza dei ministri dell’Istruzione dell’Unione Europea”.

“Un sistema che finalmente renderà più comparabile e più competitive l’istruzione superiore in Europa, oltre che più attraente per i giovani studenti dei paesi extraeuropei. Un processo che ora giunge, dopo dodici anni, a termine della sua prima fase nella legislazione europea e degli stati membri, e che metterà le singole nazioni che compongono l’Unione nelle condizioni e nella necessità di ripensare il proprio sistema di istruzione, sapendo di farlo in comunione con gli altri paesi e per il bene dei giovani europei, come dovremo chiamare le nuove generazioni: il sogno di ogni studente, che studia in un’università del proprio stato, è di arrivare ad un titolo di laurea valido in ogni angolo d’Europa e in vari altri stati nel mondo”.

“L’Italia ne è stata tra i paesi promotori, insieme a Francia, Germania e Inghilterra, e il suo sistema di istruzione, nella riforma del 1997, era già pensato in questa ottica. Il recente dibattito sul cosiddetto  3+2, come anche sulla necessità di ridurre il periodo scolastico preuniversitario di un anno per rendere i nostri studenti più competitivi non solo in Europa ma nel mondo, dimostra come quella riforma e il progetto che vi era dietro, attraverso il Bologna Process, collocava l’Italia in testa, nella prospettiva dell’Higher Education Area dell’Unione Europea”.

 

Per saperne di più:

 

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati