Home > Comunicati stampa, Diritti, Donne

Sakineh, ulteriore condanna?
Italia ed Europa intervengano

SAVE-Sakineh-Mohammadi-Ashtiani“Se la terribile notizia della condanna all’impiccagione di Sakineh Ashtiani trovasse conferma, l’appello è al governo italiano e all’Alto Rappresentante per la Politica estera e di difesa dell’UE perché intervengano con fermezza e durezza sul governo iraniano. E’ inoltre auspicabile che il presidente del Parlamento europeo faccia un passo verso il presidente del Parlamento iraniano, con il quale l’Assemblea di Strasburgo intrattiene relazioni bilaterali.

Salviamo la vita di Sakineh e quella di tante donne e persone come lei sottoposte a una tortura psicologica e ad una condanna a morte da ritenere sempre inaccettabile, qui aggravata da un processo senza le garanzie legali”.

Lo afferma l’europarlamentare del Pd, Silvia Costa.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati