Home > Italia

Pressione fiscale, Italia quinta tra i paesi dell’Unione Europea

euroItalia quinta in Europa per pressione fiscale. E’ quanto emerge dalle rilevazioni dell’Istat sui conti pubblici italiani nel 2009. Dai dati si evince che l’Italia scala la classifica europea: nel 2008 era al settimo posto.

Sul fronte della spesa totale (al lordo degli interessi passivi), nel 2009 l’Italia con il 51,9% del Pil si colloca al sesto posto nella classifica europea. Hanno un rapporto fra spesa e Pil superiore all’Italia la Danimarca (58,6%), la Svezia (56,5%), la Finlandia (55,6%), la Francia (55,6%) e il Belgio (54,2%). La media dell’Europa a 16 e’ pari al 50,6%, dell’Europa a 27 al 50,7%.

Sul fronte della pressione fiscale, come detto, l’Italia guadagna due posizioni rispetto all’anno scorso. Nel 2009, l’Italia con il 43,2% e’ al quinto posto alla pari con la Francia; è preceduta in classifica dalla Danimarca (49%), Svezia (47,8%), Belgio (45,3%), Austria (43,8%). La media dell’Europa a 16 è il 40,2%, dell’Europa a 27 è il 39,5%.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati