Home > Dal Parlamento Europeo, esclusa da homepage

Pesca, Milana (PD-S&D): “Governo impreparato su nuove regole Ue”

pescaSul nuovo regolamento per la pesca adottato dall’Ue, mi sorprende la posizione del Ministro Galan che afferma impropriamente che nessuno si è mosso in precedenza per evitare che si giungesse a questa soluzione. Al Ministro Galan ricordo che il sottoscritto, in qualità di vice presidente della commissione Pesca del PE, il 16 marzo scorso – ovvero 80 giorni fa – ha presentato un’interrogazione alla Commissione Europea per chiedere spiegazioni su quali misure intendesse adottare per evitare, da un lato, che l’imminente scadenza delle deroghe comunitarie si traducesse in una drastica e  disastrosa espulsione di addetti ai lavori, dall’altro, per contenere le ripercussioni socioeconomiche che investiranno l’economia ittica italiana. Purtroppo a quei quesiti la Commissione – DG MARE non ha ancora dato alcuna risposta”.

Lo dichiara il vice presidente della commissione Pesca Ue, Guido Milana, replicando al Ministro Galan sulla nuova normativa europea sulla pesca che entra in vigore oggi. L’europarlamentare del Pd ci tiene a sottolineare come la propria interrogazione avesse riscosso il sostegno del presidente di Lega Pesca, Ettore Ianì, che l’aveva giudicata “iniziativa apprezzabile non solo per l’unità di intenti e la confluenza di obiettivi, ma anche e soprattutto perché mantiene viva la speranza di una prospettiva diversa da quella della chiusura  e della fine di un mestiere”.

Posizioni esattamente coincidenti, tra l’europarlamentare Guido Milana e Ianì, anche nel considerare che, “nel totale rispetto del dettato del Regolamento comunitario, vanno tutelate e salvaguardate le nostre tradizioni di pesca che è sbagliato interdire, ma che certamente è più logico razionalizzare per raggiungere, seppure in forme e tempi diversi, gli stessi obiettivi”.

Adesso – ribadisce Milana – sarà fondamentale trovare rapide soluzioni per fronteggiare con misure economiche adeguate le pesanti ripercussioni occupazionali che il provvedimento avrà sul settore ittico nazionale. Timori ampiamente manifestati nella mia interrogazione di marzo”.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati