Home > Dal Parlamento Europeo

L’UE detti parametri minimi per la sicurezza delle navi passeggeri

”L’Ue deve dettare parametri minimi per garantire la sicurezza delle navi passeggeri”. Lo chiede al commissario europeo ai Trasporti Siim Kallas un’interrogazione presentata dagli europarlamentari del Pd Debora Serracchiani, membro della commissione Trasporti, Guido Milana e Silvia Costa.

”Anche se non esistono norme capaci di difendere da colpe o errori umani – si legge nell’interrogazione – da questo disastro l’Ue deve cogliere l’occasione per mettere a punto tutti i dispositivi normativi più efficaci per ridurre il rischio che simili situazioni si ripetano”.

Al commissario Kallas si chiede di attribuire maggiori competenze all’Agenzia europea per la sicurezza marittima (Emsa). “L’Agenzia – si legge ancora – dovrebbe definire i parametri minimi e necessari per garantire la sicurezza delle grandi navi passeggeri, anche relativamente alle distanze da osservare in navigazione, con riguardo alle aree di rilievo ambientale e paesaggistico. L’Emsa dovrebbe inoltre stabilire parametri minimi di sicurezza relativamente alle procedure da adottare anche per la formazione e l’aggiornamento del personale di bordo”.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati