Home > Dal Parlamento Europeo, News

Ligabue presenta in Parlamento il film documentario “Niente paura”

Un’uscita ”incommentabile”. Così Luciano Ligabue, in occasione della presentazione del documentario ‘Niente Paura’ al Parlamento Europeo, ha replicato a chi gli sollecitava una valutazione delle dichiarazioni con cui il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, ha parlato lunedì 11 aprile della possibilità per l’Italia di uscire dall’Europa.

”Sappiamo la provenienza politica del ministro – ha detto ancora Ligabue – e quindi è naturale la tendenza a chiudersi in territori sempre più piccoli. Ma qualsiasi idea di modernità va verso frontiere aperte”. Ligabue, in una delle aule del Parlamento Europeo ha presentato martedì sera il film documentario ‘Niente paura’ insieme al regista Piergiorgio Gay, un evento organizzato dagli europarlamentari del Pd Rita Borsellino e David Sassoli.

Prima della proiezione Ligabue ha spiegato che ”la paura è uno strumento comodo per ogni governo” e questo ”al di là di qualsiasi riflessione”. Il sentimento della paura, ha poi aggiunto il cantante di Correggio è ”utile solo se c’e’ un pericolo reale, altrimenti la paura ti blocca”.

Nel dibattito seguito alla visione del film documentario, accompagnato da numerosi applausi di un pubblico giovane, Ligabue ha detto che ciò che più lo preoccupa è la sempre maggiore solitudine con cui le persone vivono i sentimenti di amore e odio nei confronti dell’Italia: ”E’ una sensazione agghiacciante che mi allarma molto; e’ sempre piu’ difficile che questo sentimento venga condiviso”.

Ligabue ha poi difeso a spada tratta il valore e l’attualità della Costituzione. ”Addolora vedere quanto la vita reale sia così lontana” dal dettato costituzionale. ”E’ gia’ tutto scritto e basterebbe attenersi e applicare il buon senso”. Quanto al vento di rivolta che stascuotendo i paesi nordafricani e mediorientali il cantante di Correggio è convinto che ”sicuramente” è un movimento che viene dal basso ma si è astenuto da andare oltre questa osservazione. ”Ogni storia e’ una storia a sé e va analizzata con attenzione e prudenza ma anche a freddo”.

Articolo tratto dal quotidiano online “Blitz”, 12 aprile 2011

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati