Home > Comunicati stampa, Italia

Lampedusa, Silvia Costa (PD/S&D): “Urgente l’apertura di un corridoio umanitario”

migranti lampedusaRoma, 12 ottobre 2013 – “L’apertura di un corridoio umanitario per bloccare il traffico dei migranti e prevenire nuove tragedie non può più essere rimandata” – è quanto ha dichiarato l’eurodeputata PD/S&D Silvia Costa commentando il naufragio del barcone che trasportava migranti e i nuovi avvistamenti a largo di Lampedusa.

“Lo abbiamo chiesto nell’ultima sessione plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo e lo ha chiesto anche il presidente della Croce Rossa Francesco Rocca”.

“A questo deve aggiungersi l’immediata applicazione del Decreto approvato nei giorni scorsi in Consiglio dei Ministri per garantire protezione umanitaria ai profughi, evitando di trattenerli per mesi a Lampedusa e consentendo loro di spostarsi verso i paesi di destinazione – ha concluso Costa – secondo il meccanismo della solidarietà obbligatoria previsto dalla direttiva europea 55 del 2011″.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati