Home > Cultura

Dopo la Passeggiata Francigena altre iniziative per la valorizzazione

conf st siena“La cultura non si mangia ma senza cultura non si vive, e il fatto che la Giornata Europea del Turismo dello scorso 27 settembre sia stata dedicata al turismo culturale e in particolare agli itinerari culturali europei, è per me un motivo di grande soddisfazione. Infatti, fin dall’inizio della nuova legislatura del Parlamento Europeo, mi sono impegnata in una forte iniziativa nella Commissione Cultura per rilanciare la valorizzazione culturale e in particolare della via Francigena come occasione per la valorizzazione della storia e della cultura europea, ma anche di un turismo responsabile, sostenibile e durevole”.

A dichiararlo è stata Silvia Costa intervenendo ieri mattina a Siena alla conferenza stampa conclusiva della “Passeggiata Francigena”, l’iniziativa promossa dalla stessa parlamentare europea in collaborazione con la Provincia di Siena, l’Associazione europea delle Vie Francigene, il Consiglio d’Europa e l’Istituto europeo degli itinerari culturali del Lussemburgo.

La “Passeggiata Francigena” che si è svolta in due giorni lungo il percorso della Via Francigena in territorio senese, alla quale hanno preso parte anche gli europarlamentari Sylvie Goulard e Marc Tarabella, aveva lo scopo di illustrare lo straordinario patrimonio della Via, le opportunità ed i problemi riscontrati lungo lo storico percorso, al fine di sensibilizzare le istituzioni europee sulle possibilità di recupero e valorizzazione di questo importante itinerario culturale incluso nella lista del Consiglio d’Europa.

“Entro ottobre – ha aggiunto l’eurodeputata – la plenaria di Strasburgo approverà l’emendamento da me proposto insieme ad altri colleghi per un’azione preparatoria triennale sul turismo sostenibile e culturale che istituisce di fatto una linea nel bilancio comunitario. Siena è una delle due provincie che insieme a Lazio e Toscana e alla rete delle associazioni, è presente nel coordinamento MIBaC ed è costituisce un esempio di eccellenza nell’impegno anche dei suoi comuni nella promozione integrata del tratto di Francigena che lo attraversa”.

“Dopo l’approvazione del bilancio – ha concluso Silvia Costa, preannunciando per l’anno prossimo una nuova iniziativa sulla Via Francigena, ma stavolta in territorio laziale, tra Viterbo e Roma – promuoverò un’audizione degli enti locali, delle associazioni e di tutti i soggetti attivi sul tema degli itinerari culturali per raccogliere le esigenze e le istanze, secondo un modello ispirato alla sussidiarietà verticale e orizzontale che sto cercando di promuovere nella mia attività di parlamentare europea”.

Condividi:

    3 commenti for “Dopo la Passeggiata Francigena altre iniziative per la valorizzazione”

    1. GRAZIE a nome di tutti i pellegrini e camminatori …
      Contate sul nostro aiuto; tutti noi desideriamo che la Via Francigena inizi ad essere considerata per quello che realmente è: l’itinerario più bello e culturalmente ricco d’Europa!
      E, collaborando, sono certa che in breve diventerà anche il meglio organizzato! …
      Anche perchè sono quasi certa che il flusso di pellegrini almeno raddoppierà entro la fine del prossimo anno! Non possiamo farci trovare impreparati davanti a questa realistica eventualità..

      Ancora grazie

      Un caro saluto

      Cristina Menghini

    2. Riferendomi allo stanziamento di fondi per i prossimi tre anni ….

      Ottimo inizio!

      Ma si eviti che facciano la fine dei soldi stanziati per il Giubileo!!! Dove la maggior parte di coloro che ne hanno beneficiato li hanno usati per mettere a posto il proprio comune, snobbando totalmente il recupero e la manutenzione della Via!

      Auspico la creazione di una COMMISSIONE di ESPERTI dei Cammini che tengano presente le REALI necessità dei viaggiatori a piedi e quindi, IN PRIMIS, segnaletica chiara su tutto il percorso; punti di accoglienza poveri ma puliti e monitoraggio e manutenzione costante del percorso. Senza questi interventi gli itinerari non possono vivere!
      Vogliamo una commissione esperta che decida dove indirizzare i fondi secondo queste primarie necessità e che ne monitori costantemente l’utilizzo, in totale trasparenza!

      GRAZIE PER L’ATTENZIONE!

      Cristina Menghini

      Camminando Sulla Via Francigena – La Voce dei Pellegrini
      http://www.camminandosullaviafrancigena.com

    3. La Passeggiata Francigena ha aperto una “Via”. Ora tutti insieme dobbiamo camminare da VERI europei!

      http://www.tafter.it/2010/10/18/sulla-via-francigena-verso-leuropa/

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati