Home > Dal Parlamento Europeo

Investimenti sulla cultura, arriva il rapporto della Fondazione Rosselli

L’Istituto di Economia dei Media della Fondazione Rosselli presenta, il 22 novembre 2011 presso il Parlamento Europeo a Bruxelles alle ore 18:45, sala ASP 3G3, lo studio “Gli investimenti pubblici nell’industria culturale e delle comunicazioni”. L’evento è ospitato da Silvia Costa. L’obiettivo dell’Istituto è di promuovere strategie efficaci e sostenibili nel campo dei media e della comunicazione, della cultura e della creatività.

L’Istituto pubblica ogni anno un Rapporto su “L’industria della comunicazione in Italia”, nel quale si analizza l’andamento economico di tutti i principali segmenti del mercato dei media e della comunicazione (Televisione, Radio, Cinema, Home video, Libri, Quotidiani e periodici, Directory, Musica, Pubblicità, Videogiochi, Telecomunicazioni fisse e mobili, Editoria elettronica), con elementi di raffronto con i principali mercati europei.

Ogni anno, oltre queste analisi, il Rapporto contiene anche uno o più specifici approfondimenti su tematiche di rilevante interesse: il XIII rapporto ospita la prima edizione di un approfondimento dedicato a  “Gli investimenti pubblici nell’industria culturale e delle comunicazioni”. Lo studio censisce il sostegno pubblico a cinema, spettacolo dal vivo, editoria, radio-tv e infrastrutture di banda larga. Nel 2009 il suo ammontare era di 2.972 milioni di euro con una crescita media annua di appena lo 0,4%. Nel 2011 si prevede una diminuzione per i tagli ai fondi diretti a sostegno dello spettacolo e dell’editoria.

Il tema della spesa pubblica in cultura e comunicazione si inserisce fra le priorità dell’agenda digitale europea e un ruolo fondamentale all’interno delle strategie atte a rilanciare l’economia europea. A questo proposito nella seduta plenaria del 12 maggio 2011  l’Europarlamento ha approvato la  Risoluzione su “Le industrie culturali e creative, un potenziale da sfruttare” grazie anche al contributo dell’europarlamentare Silvia Costa, componente  della Commissione Cultura, che ne ha sottolineato il potenziale di crescita e di sviluppo economico per l’Europa.

La presentazione dello studio a Bruxelles si inserisce in questo contesto, intende richiamare l’attenzione della UE sulle industrie culturali e creative negli stati membri, e vuole diventare  un appuntamento annuale di analisi e confronto sul tema degli investimenti in cultura per condividere informazioni, metodologie, indicazioni di policy e identificare le strategie più efficaci per valorizzare e promuovere la produzione culturale europea.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati