Home > Dal Parlamento Europeo

In sintesi il resoconto della seduta plenaria del Parlamento europeo

L’immigrazione dal nord Africa, l’energia nucleare, la strategia di inclusione dei Rom, sono alcuni dei temi affrontati a Strasburgo durante la plenaria di aprile. Ospite d’onore questa volta è stato Bill Gates, che ha parlato dell’impegno della sua fondazione nella lotta alla povertà e alle malattie. Vi raccontiamo brevemente i fatti più importanti.

 

Bill Gates al Parlamento europeo – Il magnate dell’informatica ha incontrato i parlamentari per parlare di povertà e sviluppo nelle regioni più svantaggiate del pianeta. “Possiamo salvare milioni di vite ogni anno”, ha detto il creatore della Fondazione Gates ai membri della commissione Sviluppo.

 

Costa d’Avorio – Giovedì il Parlamento ha condannato fermamente le violenze contro i civili in Costa d’Avorio e si è detto pronto a far il possibile per identificare e assicurare alla giustizia i responsabili dei crimini, anche a livello internazionale.

 

Nuova strategia per i Rom – Martedì la Commissione europea ha presentato la sua nuova strategia di integrazione dei 10-12 milioni di Rom europei. I deputati hanno posto l’accento sulla necessità di spingere i governi a offrire loro alloggi, istruzione, lavoro e sanità.

 

Immigrazione – Nelle scorse settimane l’Italia è stata raggiunta da migliaia di immigrati in fuga dai paesi nel nord Africa. Lunedì il Parlamento ha discusso di come gestire l’ondata migratoria e ha chiesto più solidarietà tra gli Stati membri.

 

Energia nucleare e test di resistenza – Il Parlamento ha discusso del futuro del nucleare in Europa e dei test di resistenza sugli impianti in funzione. La commissione sta stilando una lista di criteri che sarà verrà resa pubblica per fine maggio. I cittadini hanno avuto l’opportunità di parlarne direttamente con il Presidente della commissione Industria , ricerca e energia,   Herbert Reul, nella chat su Facebook. Giovedì il Parlamento ha respinto la risoluzione sulla sicurezza nucleare a causa del disaccordo tra i gruppi politici.

 

Partiti europei – È stata votata una risoluzione non vincolante per dare ai partiti politici europei uno statuto legale. Se diventasse legge, vorrebbe dire maggiore flessibilità nei finanziamenti, un tetto più alto per le donazioni e il diritto per i partiti di prendere parte alle campagne sui referendum riguardanti l’Unione.

 

Statistiche europee sul turismo – L’Europa è la prima meta turistica del pianeta, con il 40% di arrivi da tutto il mondo; l’industria del turismo produce ben il 5% del PIL europeo. Come potremmo saperlo senza le statistiche? Il Parlamento ha approvato un regolamento sulle statistiche europee sul turismo, con lo scopo di conformare i dati ai nuovi trend, incrementare le prenotazioni on-line e le vacanze brevi.

 

Prospettive di allargamento a Islanda e Macedonia – I deputati hanno votato due rapporti in materia di allargamento: quello riguardante l’Islanda sottolinea la prospettiva di prossima accoglienza del paese dopo la risoluzione di alcuni problemi ancora in sospeso, come la questione Icesave, la caccia alla balena (vietata in UE) e il protezionismo islandese sui prodotti ittici e agricoli. Il rapporto sulla Macedonia raccomanda l’apertura immediata dei negoziati per l’inclusione dell’ex repubblica jugoslava.

 

Lotta contro la frode – Ogni anno la Commissione prepara un rapporto sulla lotta alle frodi nel bilancio comunitario. In una risoluzione, il Parlamento ha criticato il rapporto 2009 della Commissione per aver fornito poche informazioni su truffe e irregolarità. Si chiedono, inoltre, più dati sugli Stati membri e si recrimina la spesa inappropriata di molti fondi.

 

Lotta alla violenza sulle donne – In una risoluzione il Parlamento ha sottolineato la necessità di riconoscere come crimini le violenze sessuali e gli abusi sulle donne, anche all’interno del matrimonio o in contesti di intimità con il partner.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati