Home > Dal Parlamento Europeo

Napolitano in visita a Bruxelles “Trattato di Lisbona, una conquista”

napolitano con buzekE’ stato il primo Capo di Stato a visitare il Parlamento dopo l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona: stamattina Giorgio Napolitano ha incontrato il presidente del Parlamento Jerzy Buzek, i leader dei gruppi politici europei, i deputati e i funzionari italiani.
Buzek l’ha accolto come “una personalità molto importante per l’Europa e per questo Parlamento”, ricordando il suo contributo, come presidente della commissione Affari costituzionali del Parlamento, alla stesura del Trattato costituzionale, che ha poi dato vita al Trattato di Lisbona.

“Io ho sempre creduto e credo che il Parlamento europeo, nello sviluppo e nella esplicazione dei suoi poteri, rappresenti un elemento fondamentale per la costruzione della democrazia europea”, ha detto il presidente della Repubblica Napolitano dopo un colloquio con il presidente Buzek.

Il capo dello Stato ha ricordato la sua esperienza di parlamentare europeo: “Conservo una forte impronta di quella mia attività. Conosco l’importanza fondamentale del Parlamento europeo. Le cose sono radicalmente cambiate – ha proseguito il presidente Napolitano – da quando il Parlamento europeo prima è stato eletto a suffragio universale e, poi, progressivamente ha visto crescere i suoi poteri fino ad ottenere il riconoscimento che è sancito nel Trattato di Lisbona”.

“Una delle conquiste più importanti del Trattato di Lisbona – ha aggiunto Napolitano nel corso dell’incontro con gli europarlamentari italiani – si riferisce proprio all’attribuzione di maggiori poteri al Parlamento europeo, soprattutto nel campo delle deliberazioni di carattere legislativo attraverso procedure di co-decisione che sono state praticamente generalizzate. Il Parlamento europeo deve ora esercitare pienamente questi nuovi compiti”.

Quanto all’Italia, il presidente Napolitano ha affermato: “Non vedo crescere posizioni di sfida al processo di integrazione europea, o tendenti a ritrarre l’Italia da questo processo, piuttosto vi sono tendenze a dare più forza alla nostra presenza nelle istituzioni europee e dare un contributo per un’ulteriore integrazione con proposte più efficaci per rafforzare il ruolo dell’Ue nel mondo”.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati