Home > Volontariato

2011 Anno europeo del Volontariato

volontariato“A ciascun individuo dovrebbe essere permesso di svolgere attività di volontariato” dice la risoluzione votata alla quasi unanimità durante la seduta plenaria di novembre. L’Europa ha così stabilito che il 2011 sarà l’Anno europeo delle “attività di volontariato che promuovono la cittadinanza attiva”. E il Parlamento ha aumentato il budget destinato alle organizzazioni no-profit, per creare una rete trans-europea del volontariato e riconoscere lo statuto dei volontari.

Silvia Costa (PD-S&D), membro della commissione Cultura del Parlamento, ha ricordato che “sono circa 100 milioni i cittadini europei impegnati nel volontariato con attività costanti o al servizio di progetti specifici. Ma, come ricorda la risoluzione del Parlamento, l’attività volontaria non dovrebbe sostituirsi al lavoro retribuito, perché le attività nel no-profit non devono rimpiazzare le opportunità professionali ma piuttosto apportare un valore aggiunto alla società in virtù delle loro finalità sociali e culturali”.

Per saperne di più sull’argomento leggi Più fondi UE al volontariato

8 dicembre 2009

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati