Home > Cultura

I tagli indiscriminati del governo alla cultura causa di perdite irreparabili

crollo casa gladiatore pompeiProprio mentre in Europa si discute di industrie creative e culturali perchè si ritiene che il comparto dei Beni e delle attività culturali sia strategico per la valorizzazione delle diversità culturali, per lo sviluppo dell’economia e delle conocenze e per la sostenibilità ambientale, in Italia il mondo della cultura e dello spettacolo è da mesi impegnato nella protesta contro i tagli pesantissimie indiscriminati di fondi pubblici.

Il sostegno alla protesta da parte di esponenti di altissimo livello del mondo della cultura sottolinea la gravità della situazione. La scelta dei tagli, in controtendenza con la comunicazione sul turismo culturale pronunciata a Bruxelles il 27 settembre scorso dal commissario europeo al turismo, on. Tajani, nonchè con la strategia Europa 2020, imperniata su crescita intelligente, sostenibilità, coesione sociale, senza un adeguato sostegno pubblico alla cultura penalizzerà enormemente un settore, pur economicamente rilevante, che non può sostenersi autonomamente, soprattutto in considerazione del fatto che il nostro Paese possiede il più grande patrimonio culturale del mondo e validissime specificità nel campo musicale, teatrale, cinematografico e audiovisivo. Lo dimostra il crollo della casa del gladiatore a Pompei: un indice puntato contro economie di spesa che si dimostrano causa di irreparabili perdite di valore sia culturale che economico.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati