Home > Articoli e interventi, News

Europa e Dialogo: a Strasburgo il convegno del Movimento per l’unità

“Europa e Dialogo. Un valore politico per un mondo globalizzato”. E’ stato questo il tema del convegno promosso dal Movimento politico per l’unità del Movimento dei Focolari, ospitato questa mattina dall’on. Silvia Costa a Strasburgo nella sede del Parlamento europeo.  Dopo l’accoglienza ed il saluto dell’on. Costa (che si riporta qui di seguito) Silvia Costa i lavori sono stati introdotti e moderati da Paolo Giusta. “Spunti per l’impegno politico: il valore del dialogo” è stato l’argomento al centro dell’intervento di Jesùs Moran, cui ha fatto seguito il dibattito su “Testimonianze e prospettive: Laboratori di fraternità nei Parlamenti – In cammino verso Bruxelles 2012 – Il Progetto “Insieme
per l’Europa”.

Ecco l’intervento di Silvia Costa.

“Sono molto felice di ospitare la vostra iniziativa che si inserisce nel cammino che avete avviato in Europa con i grandi incontri di Stoccarda del 2004 e del 2007  e che continuerà con l’appuntamento del maggio 2012 a Bruxelles.

 

Ho partecipato 11 anni fa alla nascita pubblica del movimento politico per l’unità  promosso dal Movimento dei Focolari, rivolto ai parlamentari italiani non solo credenti ma interessati a  condividere un percorso di riflessione e di dialogo, e ricordo molto bene le parole vibranti di Chiara Lubich perché ci facessimo guidare dalla ricerca di ciò che unisce e dalla volontà di realizzare il bene comune. Una idea forte che era nata cinque anni prima con alcuni colleghi parlamentari tra cui la mia cara amica Lucia Fronza, ma anche con funzionari delle istituzioni e con cittadini di associazioni.

 

Di fronte alle sfide che oggi investono l’Europa, appare sempre più profetica questa sua intuizione e il vostri impegno nel coinvolgere attivamente  uomini e donne attive in oltre  270 associazioni di ispirazione cristiana e cattolica, con lo spirito di apertura che caratterizza i Focolarini nel mondo.

 

Oggi  l´Europa è attraversata da forme di intolleranza, materialismo, razzismo, perdita di valori forti di riferimento, egoismi e populismi deteriori.  Anche la crisi economica e sociale è stata determinata, a ben guardare, da una perdita della dimensione etica della finanza e del mercato, da un pensiero unico liberista che ha tradito la persona umana e la solidarietà sociale.

 

A questa sfida si deve rispondere non solo rafforzando le istituzioni, le regole e le prospettive di sviluppo ma anche restituendo un’anima all’Europa, rimettendo al centro la persona e una dimensione etica della politica e della convivenza umana.

 

La vostra iniziativa va in questa direzione, aiuta a costruire una capacità di dialogo che riconosce e valorizza le differenze come ricchezza, ma ricerca una base di valori condivisi e costruisce ponti tra culture, generazioni e popoli. In questa logica l’altro non è un nemico o un invasore, la solidarietà è una dimensione necessaria della politica  e della costruzione dell’Europa, l’identità non è una fortezza ma una costruzione continua, lo sviluppo non si misura solo con l’avere ma con il rendere possibile a ciascuno di esprimere la propria libertà e responsabilità nel costruire il futuro comune.

 

Vi dico quindi un grazie anche a nome di tutti noi, anche di chi non può essere oggi qui, ma saremo con voi il 5 maggio del 2012″.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati