Home > Dal Parlamento Europeo, Plenaria

Ecco in pillole le più importanti decisioni prese nella plenaria di maggio

strasburgo maggio 2013Negli ultimi cinque giorni di plenaria a Strasburgo i deputati hanno espresso sostegno pieno ad un sistema unico di vigilanza bancaria europea e hanno richiesto ai governi nazionali di combattere con determinazione l’evasione fiscale. Le vittime di stalking o violenza di genere potranno usufruire di una protezione in tutti gli Stati membri e nuovi standard di sicurezza sono stati approvati nelle operazioni offshore di petrolio e gas.

I deputati chiedono ai governi di concordare misure per combattere l’evasione fiscale, reprimere i paradisi fiscali, colmare i vuoti giuridici e combattere la pianificazione fiscale aggressiva.
Il Parlamento ha espresso sostegno pieno alle proposte legislative che istituiscono un sistema unico di vigilanza bancaria europea. La BCE potrà direttamente supervisionare le più grandi banche della zona euro e avere voce in capitolo sul controllo di altre banche.
I deputati hanno approvato nuovi standard di sicurezza nelle operazioni offshore di petrolio e gas. L’obiettivo è quello di ridurre il rischio di gravi incidenti ambientali. I nuovi standard europei prevedono dei piani di emergenza e lo smantellamento delle piattaforme.
Il Parlamento deve essere pienamente informato sulle trattative con gli Stati Uniti su quella che potrebbe diventare la più grande zona di libero scambio del mondo, chiedono i deputati in una risoluzione approvata giovedì. I deputati sostengono con forza l’avvio dei colloqui, ma esprimono anche le proprie aspettative per quanto riguarda, ad esempio l’accesso al mercato degli appalti USA e la salvaguardia del mercato UE dei servizi culturali e audiovisivi.
Il Parlamento europeo ha sostenuto gli obiettivi obbligatori per il 2030 per le energie rinnovabili fissando un 30% per il mix energetico generale.
Le elezioni del Parlamento europeo del 2014 dovrebbero tenersi dal 22 al 25 maggio, invece che a giugno. L’anticipo delle elezioni darebbe al nuovo Parlamento più tempo per prepararsi all’elezione del Presidente della Commissione europea prevista a luglio 2014.
I deputati sottolineano che la crisi economica e la sfida dell’invecchiamento della popolazione hanno rivelato la vulnerabilità dei regimi pensionistici complementari a capitalizzazione e di quelli pubblici. Invitano pertanto gli Stati membri a introdurre o mantenere sistemi pensionistici diversificati, accordando la priorità alla salvaguardia delle pensioni pubbliche, che assicurano un livello di vita dignitoso per tutti.
Le modifiche alle leggi sull’informazione approvate negli Stati membri suscettibili di facilitare un’interferenza governativa sui media devono essere monitorate ogni anno a livello europeo.
Le vittime di stalking, molestia o violenza di genere che hanno ottenuto protezione in uno Stato membro potranno usufruire di una protezione equivalente se si trasferiscono o viaggiano in un altro Stato.

 

Per saperne di più:

I testi adottati nella plenaria di maggio

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati