Home > Dal Parlamento Europeo, esclusa da homepage

Ecco i temi al centro della plenaria di Strasburgo dal 4 all’8 aprile 2011

Energia nucleare in Europa – Il Parlamento discuterà con il Consiglio e la Commissione il piano per eseguire stress test nelle centrali nucleari dell’UE e i criteri da imporre per garantire i più alti standard di sicurezza. Il mix energetico per il futuro e la lezione da trarre dagli incidenti nucleari avvenuti in Giappone saranno altri temi di dibattito. Il Parlamento voterà una risoluzione giovedì.

 

Crisi a Lampedusa -  La necessità di una risposta più decisa da parte dell’UE alla crisi dei migranti sull’isola italiana di Lampedusa sarà discussa lunedì con la Commissione europea. Sono oltre 15.000 gli immigrati che hanno finora raggiunto Lampedusa a seguito dei disordini nei paesi del Nord Africa. Una risoluzione che analizza le possibili soluzioni a lungo termine per i migranti in fuga dalle aree di conflitto sarà posta in votazione martedì.

 

Consiglio europeo sotto la lente – Martedì mattina gli eurodeputati discuteranno con il Presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy i risultati dell’ultimo summit. La necessità di adottare una nuova legislazione europea per affrontare e risolvere la crisi della zona Euro, insieme a nuove proposte per crescita e occupazione, la crisi giapponese e il conflitto in Libia, saranno i temi in discussione.

 

Strategia dell’UE in materia di inclusione dei rom -Martedì i deputati discuteranno le misure per meglio integrare la popolazione rom. La proposta della Commissione sarà adottata il giorno stesso e poco prima del dibattito, a Strasburgo. L’introduzione di norme comunitarie vincolanti per garantire un migliore accesso al lavoro, all’istruzione, all’alloggio e all’assistenza sanitaria rappresenta la prima priorità del Parlamento.

 

Situazione in Siria, Bahrein e Yemen e la politica di vicinato dell’UE - I disordini in corso in Siria, Bahrein e Yemen saranno discussi mercoledì con l’Alto Rappresentante, Catherine Ashton. Una risoluzione sarà votata giovedì con altre due risoluzioni, con le quali i deputati chiedono una revisione profonda delle relazioni dell’UE con i suoi vicini orientali e meridionali.

 

Allargamento a Islanda e ex Repubblica iugoslava di Macedonia – Il progresso di questi due paesi verso l’adesione all’UE sarà valutato dal Parlamento mercoledì. I deputati chiedono l’apertura di negoziati di adesione con l’ex Repubblica iugoslava di Macedonia e si compiacciono della prospettiva di adesione dell’Islanda. Il voto sulle due risoluzioni è previsto per giovedì.

 

Il bilancio 2012 del Parlamento diminuirà in termini reali – Il bilancio del Parlamento europeo per il 2012 aumenterà meno del tasso d’inflazione. I deputati dovrebbero, infatti, adottare un bilancio di €1.725 miliardi che, pur rappresentando un aumento del 2,3%, è ben al di sotto del tasso d’inflazione media per il 27 Stati membri, pari al 2,8%.

 

Asilo: procedura unica e elevati standard di protezione - Secondo un progetto di risoluzione legislativa che modifica la direttiva sulle procedure d’asilo, gli Stati membri devono poter meglio distinguere fra richiedenti d’asilo e altri immigrati in casi di arrivi misti, per garantire cosi una procedura più equa, accessibile e efficace, e assicurare standard comuni in tutta l’UE. Il Parlamento voterà le nuove regole martedì.

 

Irregolarità nell’uso di fondi UE: informazioni lacunose da alcuni Stati - I deputati della commissione per il controllo dei bilanci hanno espresso preoccupazione per la mancanza di informazioni sulle irregolarità e le frodi negli Stati membri contenute nel rapporto annuale della Commissione sulla Lotta contro le frodi per il 2009. L’Italia, insieme a altri paesi UE, è oggetto di alcune specifiche critiche.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati