Home > Dal Parlamento Europeo, Donne, esclusa da homepage, Plenaria

Disparità retributiva di genere e quote rosa, le proposte

Proposte per ridurre il divario retributivo fra i sessi e utilizzare le quote per aumentare il numero di donne nei consigli di amministrazione e negli organi politici saranno discusse lunedì e poste in votazione martedì. I deputati sono favorevoli a una normativa sulla parità di genere nei consigli d’amministrazione e plaudono alla decisione della Commissione del 5 marzo di avviare una consultazione pubblica su questa tematica.

Il Parlamento ribadirà la sua richiesta di leggi volte a garantire pari retribuzione per donne e uomini a parità di mansioni svolte, in un progetto di risoluzione redatto da Sophia in’t Veld (ALDE, NL), sulla relazione annuale 2011 sulla parità di genere nell’Unione europea.

I deputati inoltre chiedono nuove leggi che introducano le quote per aumentare la rappresentanza femminile negli organi di gestione aziendale al 30% entro il 2015 e al 40% entro il 2020, qualora le misure nazionali non riescano a raggiungere tale obiettivo. Il Parlamento aveva già appoggiato queste misure obbligatorie in una risoluzione del luglio 2011.

Un secondo progetto di risoluzione, redatto da Sirpa Pietikäinen (PPE, FI), riguarda la parità di genere nel processo decisionale politico, incluse le liste elettorali e le posizioni di spicco in ambito comunitario. Il testo chiede, tra l’altro, un regolare monitoraggio delle misure adottate nei vari paesi membri e azioni correttive vincolanti qualora gli obiettivi fissati non fossero raggiunti.

Il divario retributivo tra i sessi si è ridotto leggermente negli ultimi anni. Mediamente, le donne nell’UE guadagnano ancora il 17,5% in meno rispetto agli uomini, solo il 12% dei dirigenti sono donne e solo il 3% presiede un consiglio d’amministrazione.

Mentre il 35% dei parlamentari europei sono donne, in media la rappresentanza femminile dei parlamenti nazionali dell’UE rimane invariata al 24% e solo il 23% dei ministri sono donne.

Dibattito: lunedì 12 marzo

Votazione: martedì 13 marzo


Per saperne di più:
Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati