Home > Dal Parlamento Europeo, Plenaria

Dieci cose da ricordare dell’ultima plenaria del 2012

Mercoledì il premio Nobel per la Pace è stato simbolicamente offerto ai cittadini durante una cerimonia all’interno dell’emiciclo. Poco dopo, il presidente del PE Martin Schulz ha conferito il premio Sacharov ai rappresentanti dei due vincitori iraniani. È stato anche trovato un compromesso per il budget 2013 e per i sei miliardi supplementari per il budget 2012. Dopo anni di discussioni, il PE ha approvato il brevetto europeo, che costerà i costi dell’innovazione.
Il premio Nobel per la Pace 2012 è stato vinto dell’UE. Il Parlamento europeo crede che siano i cittadini i primi vincitori del premio e, durante una cerimonia speciale a Strasburgo, il premio è stato offerto simbolicamente a 20 cittadini di età e nazionalità diverse, rappresentanti i cittadini europei. “La pace in Europa è possibile grazie solo all’UE” ha dichiarato il presidente del PE Martin Schulz. Ricordando che la pace non deve essere presa per scontata.

The Union’s 2012  Nobel Peace Prize  was given to a group of citizens representing all people in the EU in a short ceremony on Wednesday. The medal itself will be kept by Parliament “among the elected representatives of the people of Europe”, as EP president  Schulz said.
Con l’assegnazione del Premio Sacharov a due attivisti iraniani, l’avvocato Nasrin Sotoudeh e il regista Jafar Panahi, il Parlamento europeo riconosce la loro condizione e gli sforzi eccezionali da loro compiuti nella lotta incessante per la dignità umana, le libertà fondamentali e il cambiamento politico in Iran, ha dichiarato il Presidente Martin Schulz alla cerimonia per la consegna del Premio Sacharov, mercoledì a Strasburgo.
Sono state approvate mercoledì le nuove regole per proteggere meglio i residenti dai rumori degli aeroporti e rendere più corretta e flessibile la gestione degli slot per decolli e atterraggi. È stata invece rinviata in commissione trasporti la proposta per migliorare la concorrenza tra le società che gestiscono i servizi di assistenza a terra negli aeroporti strategici; si tornerà quindi a discutere su come rendere più efficienti i servizi aeroportuali.
Mercoledì sera, i deputati si sono confrontati sul situazione dei richiedenti asilo dalla Siria, sottolineando l’importanza di un accesso al sistema di asilo dell’Unione europea.
Sei miliardi di euro per pagare i conti del 2012, priorità a crescita e lavoro nel bilancio del prossimo anno e una strategia per affrontare i possibili blocchi nei pagamenti del 2013: questi sono i punti principali del pacchetto-bilancio approvato dal Parlamento mercoledì. L’accordo permette anche di sbloccare fondi perl ‘Emilia-Romagna.
Mercoledì, gli eurodeputati hanno dato il via libera alla procedura per l’introduzione di una tassa sulle transizioni finanziarie (TTF) in 11 paesi UE, fra i quali l’Italia. Tali paesi, insieme, valgono il 90% del PIL della zona euro. Il Parlamento aveva da tempo chiesto l’introduzione di una TTF per attribuire maggiori responsabilità agli operatori finanziari nella risoluzione della crisi da loro causata, e per scoraggiare comportamenti eccessivamente rischiosi nel futuro.
Dopo oltre 30 anni di discussioni, il nuovo regime taglierà i costi di un brevetto UE fino all’80%, rendendolo competitivo nei confronti di USA e Giappone. I deputati hanno ottenuto la riduzione dei costi per le piccole e medie imprese e disegnato il nuovo sistema per rispondere alle loro necessità, in un compromesso con il Consiglio approvato martedì. L’Italia, insieme alla Spagna, non partecipa alle nuove regole.
Le negoziazioni sulla partnership nel lungo termine con la Russia dovrebbe continuare. Questo il risultato del confronto di mercoledì tra deputati. Ma il rispetto dei principi democratici universali deve restare centrale nell’accordo finale.
La pirateria, l’inquinamento marino e una maggiore efficienza dei porti europei sono i pilastri dei nuovi poteri dell’Agenzia europea per la sicurezza marittima, sostenuta dal PE mercoledì.

 

Per saperne di più:

 

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati