Home > Donne, esclusa da homepage

Conciliazione nei progetti di vita, a Firenze parlamentari a confronto

Conciliare la propria vita personale, affettiva e familiare con il lavoro, la carriera e la realizzazione professionale. Un equilibrio sempre più difficile soprattutto per le italiane e gli italiani in un paese che è sempre più fanalino di coda rispetto alle politiche di intervento sul tema in Europa. Di questo si parlerà lunedì prossimo nel convegno “La conciliazione nei progetti di vita in Italia: dal confronto con l’Europa alla progettazione di politiche d’intervento efficaci” che si terrà a Novoli il prossimo 7 novembre 2011, dalle 10.15 alle 18.00, presso il Polo delle Scienze Sociali dell’Università di Firenze con esponenti di spicco del panorama politico italiano a tutti i livelli. Saranno presenti infatti l’Europarlamentare Silvia Costa, la Senatrice Vittoria Franco e la Deputata Susanna Cenni, madre – tra le altre cose- della legge regionale toscana sulla cittadinanza di genere. Non mancheranno inoltre i livelli amministrativi del territorio con Antonella Turci, Dirigente de Settore Politiche di Genere della Regione Toscana mentre per il Comune di Firenze saranno presenti l’Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Firenze Cristina Giachi e la Consigliera e Presidente della 7.ma commissione Susanna Agostini. Per il Comune di Prato interverrà l’Assessora alle Pari Opportunità Rita Pieri. Il ricco dibattito, moderato dalla Prof.ssa Laura Balbo dell’Università di Padova, sarà però solo la chiusura di una giornata densa di contenuti.

A stimolare la riflessione di tutti gli intervenuti saranno infatti i contenuti del progetto Europeo Workcare Synergies, che ha chiesto ai giovani delle scuole superiori della nostra penisola, a chi vive questi temi ogni giorno nelle aziende ed al Terzo Settore cosa vuol dire conciliazione in Italia oggi, ciò che c’è e cosa invece manca per raggiungere un equilibrio sostenibile nelle nostre vite di tutti i giorni. A dare il via alle discussioni è stato il film “Storie di vita quotidiana”, realizzato per l’occasione, che ha aperto ogni incontro e interrogato i pubblici con le storie di vita italiane e di altri paesi europei rispetto al tema della conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro. I risultati di questi incontri saranno illustrati dai membri del team di ricerca e dalla loro coordinatrice Rossana Trifiletti dell’Università di Firenze per essere ripresi e commentati da Marina Piazza di Gender, Milano, che con la sua relazione chiuderà la densa mattinata.

Nel pomeriggio spazio al dibattito dedicato in particolare alle Consigliere di Parità che da tante regioni italiane non hanno voluto mancare a questo appuntamento, e poi chiusura del percorso con la tavola rotonda, nella quale tutte le italiane e gli italiani, giovani e meno giovani, che hanno generosamente donato il loro tempo per partecipare al progetto metaforicamente interrogheranno la politica sugli impegni da prendere per costruire politiche d’intervento veramente efficaci.

 

Articolo tratto dal giornale on line “Nove da Firenze”

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati