Home > Dal Parlamento Europeo

“Cibo ai bisognosi” oltre il 2013: la Commissione segue i deputati

In tempi di difficoltà e crisi economica, il programma “Cibo per i bisognosi” deve continuare oltre il 2013 nel contesto più ampio della lotta contro la povertà. La Commissione, su richiesta del Parlamento, presenterà una proposta a questo fine, ha affermato il commissario Olli Rehn giovedì in una dichiarazione apprezzata da numerosi deputati.

L’Unione europea deve continuare a mostrare solidarietà nei confronti di coloro che non possono permettersi di nutrirsi e di nutrire le loro famiglie, hanno dichiarato vari deputati, evidenziando il fatto che 18 milioni di persone in 20 Stati membri, spesso bambini, fanno affidamento sul programma e altri 43 milioni sono a rischio di povertà alimentare.

La Commissione si batterà a fianco del Parlamento per il programma, che in futuro dovrebbe essere finanziato dal Fondo Sociale Europeo, ha dichiarato il commissario Rehn.

Nel febbraio 2012, in seguito a pressioni da parte del Parlamento Europeo, il programma “Cibo per i bisognosi” é stato prolungato fino alla fine del 2013.

Il Parlamento é fortemente favorevole a mantenere il programma in vita dopo il 2013, e i deputati hanno invitato la Commissione ad avanzare proposte legislative a questo fine, nonostante l’opposizione di alcuni Stati membri.

Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati