Home > Ricordo

Addio al prof. Giovanni Bollea, uno scienziato che irradiava il bene

bolleaCon il prof. Giovanni Bollea scompare non solo il fondatore della neuropsichiatria infantile italiana ma anche un uomo straordinario per la sua generosità, accoglienza verso i più piccoli e sostegno ai genitori, in particolare alle mamme in difficoltà relazionali, psicologiche ed educative.

Una personalità che irradiava il bene, che in nome dei “suoi” bambini non esitava a scrivere appassionati editoriali sui giornali, che si batteva per una nuova generazione di neuropsichiatri infantili che unissero profonda competenza e umanità.

Lo ricordo nelle serate di tanti amici nella sua bella casa romana insieme all’adorata moglie Marica e anche in tante iniziative sull’infanzia, in particolare sin dal 1987, quando con Ernesto Caffo fondammo Telefono Azzurro, di cui fui la prima vice presidente.

Giovanni Bollea ci ha sempre seguito con il suo prezioso consiglio e incoraggiamento e anche quando ho avuto responsabilità politiche e istituzionali mi ha sempre raccomandato l’attenzione ai più piccoli e alla cura delle relazioni familiari.

Migliaia di bambini e di genitori devono al prof. Bollea la loro ritrovata serenità, spesso l’uscita dal tunnel delle loro vicissitudini, ma anche la capacità di ricostruire futuro e speranza.

Non potrò mai dimenticare lo sguardo insieme vivace ed affettuoso  che aveva quando l’ho visto l’ultima volta al Policlinico Gemelli, da dove seguiva con attenzione quanto gli dicevamo: e pur non avendo quasi più la possibilità di usare le parole, ha comunicato in modo straordinario con noi con la stretta forte delle sue mani e con la delicatezza del suo sguardo.

Chiederò, insieme ai colleghi della delegazione italiana del PD, all’Ufficio di Presidenza del Parlamento Europeo, ed in particolare alla vice presidente Angelilli, che ha la delega all’infanzia, di dedicare appena possibile una iniziativa sull’infanzia in Europa alla memoria del prof. Giovanni Bollea; un piccolo gesto per un grande uomo.

Silvia Costa

Condividi:

    1 commento for “Addio al prof. Giovanni Bollea, uno scienziato che irradiava il bene”

    1. Giuseppina Virgillito scrive:

      Sono una sua specialista, da poco in pensione, ed ancora lo ricordo il giorno della discussione della mia tesi o durante i tanti seminari e convegni tenuti a via dei Sabelli. E’ una perdita irreparabile. Per fortuna vi sono giovani neuropsichiatri infantili sensibili e preparati che sapranno perpetuare i suoi insegnamenti. Altri, meno giovani, hanno appeso al chiodo la deontologia professionale e si sono messi a coltivare i soldi…
      E’ il momento di varare importanti iniziative nel suo nome. Lo ricorderemo per sempre.

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati