Home > Cultura, Dal Parlamento Europeo, Plenaria, Primo piano

Strasburgo dice sì all’eccezione culturale nell’accordo fra Unione Europea e Stati Uniti
Silvia Costa: “Grande vittoria per gruppo S&D”

sc2013strasburgoStrasburgo vota per il mantenimento dell’esclusione di prodotti e servizi culturali dal negoziato commerciale UE-USA.
Strasburgo, 23 maggio 2013: “Premiata la nostra battaglia” – così commenta Silvia Costa l’esito del voto del Parlamento Europeo in favore del mantenimento della cosiddetta ‘eccezione culturale’, ossia l’esclusione di prodotti e servizi culturali e audiovisivi dall’accordo commerciale UE-USA.
Un risultato che salva l’industria culturale europea dalla colonizzazione americana, e che è merito del lavoro fatto dagli eurodeputati PD all’interno del gruppo S&D” – spiega l’eurodeputata PD.
Con questa vittoria abbiamo dato una risposta forte e significativa alle preoccupazioni tutto il mondo della cultura e dell’audiovisivo europeo – conclude Silvia Costa –  e confermato la linea UE garantendo la tutela e della promozione della diversità culturale“.
Condividi:

    Scrivi un commento

    ARGOMENTI

    Ufficio di Bruxelles Parlamento Europeo

    Bât. Altiero Spinelli 15G309, Rue Wiertz / Wiertzstraat 60, B-1047
    Bruxelles
    Tel. +32 (0)2 2845514
    Fax +32 (0)2 2849514
    E-mail: silvia.costa@europarl.europa.eu
    Assistente parlamentare: Ambra Sabatelli

    Ufficio di Strasburgo Parlamento Europeo

    Bât. Louise Weiss - T06129 - 1, avenue du Président Robert Schuman, F-67070 Strasbourg
    Tel. +33 (0)3 88 1 75514
    Fax +33 (0)3 88 1 79514
    Ufficio di Roma

    Tel. 06 6793557

    Tel. 06 92916547
    Email: info@silviacosta.it

    Copyright © 2010-2014 Silvia Costa - Powered by PicSrl.it - Collegati